FISIOTERAPISTA

Formazione

dott.ssa Maria Valeria 

Sono una pedagogista, una formatrice,esperta di infanzia, adolescenza, processi educativi e relazioni familiari.
Nel marzo 2019 ho aperto uno studio di consulenza pedagogica a Morbegno in provincia di Sondrio per occuparmi di educazione,difficoltà evolutive,difficoltà scolastiche,disturbi emotivi, conflitti familiari ,problemi di relazione e tanto altro.

Svolgo attività di sostegno alla genitorialità, attraverso colloqui individuali, di coppia e familiari offro supporto pedagogico a bambini e adolescenti. Nel mio studio organizzo laboratori pedagogici per minori dai 2 ai 14 anni con un focus specifico su emozioni e autostima. Mi occupo di prevenzione del bullismo e del cyberbullismo attraverso formazioni mirate per genitori, insegnanti, operatori sociali e progetti educativi in collaborazione con scuole di diverso grado. Organizzo serate divulgative a tema pedagogico.

Sono iscritta all’Albo interno Professionale dei Pedagogisti (ANPE )

Mi sono laureata nel 2003 in Scienze dell’Educazione (laurea magistrale) presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca. Durante gli studi universitari ho svolto il mio tirocinio presso in C.A. V ( centro aiuto alla vita ) della clinica Mangiagalli. Mi sono occupata di mamme in difficoltà ,ho potuto conoscere a fondo le pratiche di puericultura ed accudimento del neonato. Ho discusso una tesi sperimentale dal titolo: “​Il ruolo del mentore nell'adolescenza femminile”. Con un'osservazione sul campo in un gruppo appartamento per minori disagiate.

Ho frequentato il primo anno della laurea specialistica in ​ricerca educativa e consulenza pedagogica sostenendo diversi esami.
La mia esperienza professionale comincia in qualità di educatrice professionale, occupandomi di disabilità presso una RSD all'interno della quale ,dopo due anni ho assunto il ruolo di coordinatrice educativa.
Questa' esperienza mi ha formato moltissimo ,ho imparato tutto ciò che riguarda il mondo della disabilità.
Nel 2009, ormai mamma di due dolci cuccioli ho deciso, dopo molte considerazioni, di abbandonare il mondo del lavoro per dedicarmi totalmente alla crescita dei miei figli. L'interesse per la pedagogia e la ricerca educativa è sempre rimasto vivo in me tanto che ho deciso di mettermi in gioco con i miei figli sperimentando e consolidando tecniche educative,alcune delle quali rivendico tutti i diritti, basate soprattutto sul riconoscimento dei bisogni,sull'empatia e sull'accoglienza delle emozioni, mantenendo un atteggiamento autorevole e chiedendo aiuto al mio amatissimo “pensiero magico”.
Nel 2014 è tornata prepotente la voglia di ricominciare a lavorare. “Sarò ancora in grado?” Mi sono chiesta molte volte. Ho iniziato ad inviare qualche curriculum e nel giro di pochissimo tempo sono stata contattata da una cooperativa che mi offriva un posto di assistente scolastica in un asilo nido.
Poche ore, i miei bambini non si sarebbero accorti nemmeno della mia assenza...ho accettato! Ho lavorato come assistente per due anni, mi è servito molto per togliere un po' di ruggine e ripartire da qualcosa di poco impegnativo. Più riprendevo consapevolezza del mio essere una pedagogista più la voglia di fare di più cresceva ed allora ...ecco una bella occasione nel 2107. L'azienda sanitaria della mia provincia cercava 5 educatori professionali con laurea quadriennale da inserire in Neuropsichiatria infantile per un nuovo progetto sugli adolescenti! Era il mio momento! Ho sempre sognato di lavorare con quella fascia di età, la mia tesi di laurea parlava proprio di loro! Wow!!! l'impegno cresceva si parlava di 24 ore settimanale, ma miei ragazzi ormai erano grandicelli, ci ho provato ed è andata bene!!Dopo tre anni sono ancora all'interno dell'equipe della Npia di Morbegno.
In ASST ho imparato e continuo ad imparare davvero tanto. Ho ripreso la formazione e a lavorare in equipe multidisciplinari . Il progetto ancora in corso si occupa di prevenzione delle psicopatologie in età evolutiva.
Consapevole della grande richiesta sul territorio, ho incominciato a pensare alla possibilità di aprire uno studio privato di consulenza pedagogica ed eccomi qui! Lo Studio di Consulenza Pedagogica dottoressa Napolitano è aperto da poco più di un anno. Lo scorso gennaio ho “fatto salire a bordo” una valida collaboratrice, d.ssa Maria Vairetti in modo da poter rispondere

adeguatamente e senza attese alle richieste che ogni giorno arrivano.Ad oggi collaboro con la Clinica San Rocco ​www.laclinicasanrocco.it​ e con lo Studio Mio.Riab ​www.studiomioriab.it

Ho voluto scegliere una frase scritta da John Lennon che racchiude tutto il senso della mia professione: “​Alla fine andrà tutto bene . Se non andrà bene non è la fine”.

M. Valeria Napolitano

  • Instagram Icona sociale
  • Facebook Social Icon

Copyright © 2018 Studio Mio.Riab

Tutti i diritti sono riservati

Via Caimi Antonio 38/A - 23100 Sondrio (SO)

Tel: 366 95 86 553